Press



Dino Villatico, Classic Voice

«Il pensiero che questa musica trasmette è una conquistata libertà da qualunque dogma avanguardistico, ma anche antiavanguardistico»  Dino Villatico, Classic Voice

Sandro Cappelletto, La Stampa

«Sotto la buccia della parodia e dell’irriverenza c’è la polpa del musicista vero […] Il suo essere post-moderno non è il punto d’arrivo, ma di partenza» Sandro Cappelletto, «Non si vive di solo Verdi», La Stampa 4 January 2002